“Valli Savena Idice” notizie e approfondimenti da sei comuni

Valli Blu 01 Giallo

Distretto di San Lazzaro (Bologna)

E’ in distribuzione in questi giorni la versione cartacea del numero di aprile del mensile gratuito “Valli Savena Idice” edito da Hemingway Editore e diretto dal giornalista Bruno Di Bernardo. Lo si può trovare in ristoranti, edicole, negozi del Distretto che comprende i comuni di Loiano, Monghidoro, Monterenzio, Ozzano, Pianoro e San Lazzaro.

Nel numero in distribuzione in prima pagina la “caduta dell’impero” con un editoriale sugli attentati e sui nuovi barbari, poi il referendum sulle “trivelle” con le ragioni del si e del no e sulle ripercussioni che si avranno se il quesito sarà accolto. Con chi scrive che precisa che nella maggior parte delle piattaforme non ci sono “trivelle in movimento” ma il pompaggio e lo sfruttamento dei giacimenti di gas o petrolio.

Partendo dal confine toscano per raggiungere la via Emilia sulla pagina di Monghidoro le vicendevoli frecciate tra il segretario Pd Loriano Amadori e il sindaco Alessandro Ferretti che ha annunciato che non si ricandiderà. Su Loiano la diminuzione dei residenti e l’entrata in consiglio comunale, e delegato allo sport, del campione di motociclismo acrobatico Massimo Bianconcini. Per Monterenzio il cartellone del teatro “Lazzari”, con Giacobazzi e Pizzocchi, e il successo della “Casa dell’acqua” con oltre 18mila bottiglie di plastica risparmiate e 27 mila litri di acqua erogati in soli tre mesi di attività.

Nelle pagine di Pianoro la lentezza dei lavori per il prolungamento della linea del filobus Tper 13 fino a Rastignano, Il trombettista jazz Paolo Fresu pianorese dell’anno, l’artista Giovanni Spiezio al Museo di Arti e Mestieri e il prestigioso circolo del bridge di Rastignano. Raggiunta la via Emilia sulle pagine di San Lazzaro la demolizione della sconcertante rotatoria “Martini” e la sua ricostruzione in asse con via Caselle, la riqualificazione dell’area produttiva ex Conti Editore dismessa da anni, l’apertura del supermercato Natura Sì, e del Bio Mercato, che conferma il successo del cibo biologico, la richiesta della Confesercenti di affitti a canoni concordati anche per il commercio, e che il consiglio comunale dei ragazzi e gli studenti delle medie hanno incontrato l’ispettore di polizia Pippo Giordano che fu collaboratore dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e agente della Dia.

Infine su Ozzano il patto tra Comune e Unindustria per le attività produttive, l’iniziativa dei commercianti del comitato Centrozzano per donare defibrillatori alla comunità, la donazione alla Fondazione Iret di una strumentazione per le ricerche sull’Alzheimer, e la proposta della biblioteca comunale ai ragazzi “bibliotecari per un giorno”. A chiudere il viaggio di Dinny in Laos che, pur essendo un Paese neutrale, fu ricoperto da due milioni di tonnellate di bombe. Chi non trova la copia cartacea può sfogliarlo, scaricarlo e stamparlo, collegandosi al sito internet: http://hemingwayeditore.wordpress.com.

 

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...