L’Anpi racconta, e spiega, la storia contemporanea

Luca Alessandrini storico dell'Istituto "Parri" di Bologna

Luca Alessandrini storico dell’Istituto “Parri” di Bologna

Ozzano (Bologna)

L’Associazione nazionale partigiani d’Italia (Anpi) di Ozzano (Bologna) racconta, e spiega, la storia contemporanea. Infatti la Storia, con la esse maiuscola, è fatta di tante storie piccole o grandi, con la esse minuscola, spesso nascoste sotto il tappeto delle nebbie politiche, delle convenienze e dei compromessi. Tante storie che non compaiono nei libri scolastici di Storia che hanno però, in un modo o nell’altro, nel bene e nel male, modificato il corso della storia e la società.
In occasione del settantesimo anniversario dell’inizio della Resistenza al nazifascismo e a ottant’anni dalla presa del potere in Germania da parte di Adolf Hitler, la sezione di Ozzano dell’Anpi ha organizzato, con l’Istituto “Parri” di Bologna, e con il patrocinio del Comune di Ozzano, tre lezioni di storia contemporanea con ingresso gratuito.
Il via alle 20.45 del prossimo 5 novembre nella Casa del Popolo, in corso Garibaldi 36, con una conferenza-lezione dello storico Luca Alessandrini dal titolo: “Il dopoguerra: la repressione contro le rivendicazioni sindacali, i protagonisti della Resistenza, i movimenti e le formazioni politiche di sinistra, la sospensione della Costituzione fino al 1956, rappresaglie e licenziamenti politici”.
Si prosegue poi, con appuntamenti alla stessa ora, il 19 novembre su: “I misteri d’Italia: Gladio, i tentativi di golpe, le stragi, i depistaggi, il piano di rinascita democratica della P2” con relatore Carlo D’Adamo; e il 3 dicembre su: “La Costituzione inattuata: il revisionismo storico e il suo utilizzo politico” con relatore ancora Luca Alessandrini. Si tratta di incontri di approfondimento su alcuni nodi cruciali della nostra storia recente: periodi intensi e tragici, rivoluzionari e oscurantisti, di liberazione e libertà, di oppressione o persecuzione. Per informazioni: 051.799615 (Devino Caregnato) o 333-4855264 (Sandra Pedretti).

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...