Tutto pronto per un Arci-Ferragosto con vino e polenta

Nelle nuove cucine dell'Arci: Gianni Morandi, Renzo Berti e Fausto Milina

Nelle nuove cucine dell’Arci: Gianni Morandi, Renzo Berti e Fausto Milina

San Lazzaro (Bologna)

Per la prima volta la tradizionale e apprezzata polentata gratuita di ferragosto, ultradecennale iniziativa del circolo Arci di via Bellaria a San Lazzaro, si terrà nella “Sala 77” della nuova struttura inaugurata lo scorso marzo con la partecipazione di Gianni Morandi. Come al solito sarà una vera e propria ArciFesta dedicata a coloro che volenti o nolenti, anche per via della crisi, trascorrono il Ferragosto in città.
Infatti, come nelle edizioni scorse, ci sarà la distribuzione di polenta con ragù alla bolognese, e buon vino, a tutti i presenti. Vista l’attesa da parte di amici e soci si conta di battere ogni record precedente che vedeva la distribuzione di oltre duemila porzioni di polenta pari a dieci quintali di farina gialla, due di saporito e profumato ragù, decine di chili di parmigiano grattugiato e varie damigiane di vino.
Quest’anno c’è anche la soddisfazione di vedere completata la struttura, in muratura e legno lamellare, che ha finalmente sostituito lo storico RistoTenda da montare in primavera e smontare in autunno, ogni anno, con relative fatiche e rischi per i volontari dell’Arci. Nella nuova “Sala 77”, dedicata ai soci che nel 1977 fondarono il circolo ora presieduto da Carlo Pesci e Franco Fanizzi, alle 20 del giorno di Ferragosto, ci sarà la distribuzione della calda e saporita polenta.
A seguire ci sarà poi l’estrazione di una sottoscrizione interna a premi riservata ai soci Arci di tutta Italia, finalizzata anche a coprire le spese della nuova costruzione, con in palio, nell’ordine, una super bicicletta elettrica poi, una tv 40” a led, un’altra bicicletta elettrica, un tablet da 7,85”, una tv 24” a led, poi tanti premi di consolazione, fino al 50°, a disposizione per il ritiro fino al 31 dicembre 2014.
Per alcuni sarà l’occasione per conoscere il circolo Arci fondato oltre trent’anni fa dove i circa 6.000 soci trovano accoglienza, grazie al bar e alla cucina, a prezzi popolari, e tante varie attività che spaziano dalle bocce al biliardo, dalle carte agli scacchi, dal podismo al ciclismo fino alle sagre a tema. Come quelle rinomate del pesce di mare, con la prossima che si terrà dal 19 al 21 e dal 26 al 28 settembre, e la più recente “Sagra dei Sapori” che si terrà dal 31 ottobre al 9 novembre. Infine, ma non meno importante, la grande Sala Paradiso che tuttora ospita le tombole sociali, serate danzanti, spettacoli e concerti.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...