“Longh a l’erzen ed Sevna” sabato in sala Primavera

Immagine

Ozzano (Bologna)

Sabato 25 gennaio, alle 21, il sipario della sala teatro Primavera, in via Garibaldi 36 a Ozzano (Bologna), si aprirà sullo spettacolo “Longh a l’erzen ed Sevna” prodotto dall’associazione culturale Al Nostar Dialatt di Castenaso. Una commedia dialettale in tre atti, di Marcello Gamberini, che andrà in scena per la fortunata e seguita rassegna teatrale comica e dialettale “Inverno a Teatro”, organizzata da Erminia Chiusoli e promossa dal locale circolo Arci-Uisp e dalla sezione di Ozzano del sindacato Spi-Cgil con patrocinio comunale. Ingresso 9 euro. Per prenotazioni: 051.796417; 051.799322; 339-7219810.
Un giallo brillante, con la regia di Gino Cesari, che si svolge in una villa di campagna che racchiude un mistero che coinvolge una vedova inconsolabile, o quasi. Quale dramma si dipana da quelle vecchie mura? Cercheranno di scoprirlo gli amici, i notabili del paese, persino il parroco ma soltanto il fedele amico dell’uomo porrà termine ai maneggi di questa “mantide della Bassa” e rivelerà scomode verità.
La rassegna teatrale proseguirà con le recite previste l’1 e 15 febbraio, e infine l’1 marzo con altre note compagnie teatrali bolognesi.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...