Umberta Conti cittadina ozzanese

Immagine

Umberta Conti, con la targa, attorniata da artisti e affiancata dal sindaco di Ozzano Loretta Masotti.

Ozzano (Bologna)

A una donna che da decenni organizza, conduce e presenta spettacoli gli applausi sono graditi. Ebbene sabato 18 gennaio Umberta Conti è stata letteralmente subissata di applausi ma non in un teatro o sul palco di Agosto con noi. Gli applausi da standing ovation li ha ricevuti nella sala consiliare del municipio di Ozzano (Bologna) quando il sindaco Loretta Masotti gli ha conferito la cittadinanza onoraria per la sua lunga attività artistica e di volontariato sociale e umanitario.

L’Umberta, dal 1995, è direttrice artistica e presentatrice della grande festa “Agosto con noi” che vede ogni anno oltre duecento artisti sul palco e, per una decina di giorni, migliaia di persone ogni sera ad assistere agli spettacoli. Una kermesse spettacolare e musicale nata nel 1987 per sostenere le attività dell’Istituto Ramazzini nella lotta contro il cancro, la prevenzione dei tumori e la ricerca scientifica.

Come ha detto il sindaco, leggendo il curriculum della Conti e le motivazioni del conferimento della cittadinanza onoraria, «col passare degli anni grazie ad “Agosto con noi”, e all’Istituto Ramazzini, tra Umberta Conti e Ozzano si è creato un legame molto forte. E oggi lo dimostra la folta partecipazione dei soci ozzanesi della sezione Ramazzini che organizzano e curano la parte gastronomica della sagra agostana». Non solo soci del Ramazzini ma anche il vicepresidente Fabrizio Sarti e il direttore generale Pier Paolo Busi. Tanti anche gli artisti che ogni anno partecipano gratuitamente alla festa d’agosto con, tra loro, Paolo Mengoli, Eraldo Turra e l’attore Gian Piero Sterpi.

La nuova cittadina ozzanese, commossa, ha raccontato dell’incontro con l’oncologo Cesare Maltoni e con l’Istituto Ramazzini con episodi di sofferenze ma anche di grandi soddisfazioni che l’hanno portata a dedicarsi ad attività di volontariato e a organizzare, con la concreta collaborazione del marito Sergio Principe, spettacoli musicali in vari teatri di Bologna e provincia. Come, per esempio, il Festival della Fisarmonica, Canto per te e altri appuntamenti spettacolari, musicali e culturali, riscuotendo sempre un grande successo di pubblico.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...