“Un’Idea di Appennino” arriva fino a Bologna

67 Un'Idea

Città metropolitana  di Bologna

Da questo mese di giugno 2017 il notiziario mensile “Un’Idea di Appennino” sarà distribuito gratuitamente in tutti i comuni bolognesi a sud della via Emilia, compreso quello di Bologna, a eccezione del Comprensorio imolese. Come ricorda il suo editore e direttore Bruno Di Bernardo nell’editoriale in prima pagina, al momento in stampa ma che già adesso è disponibile, sempre gratuitamente, sul web nel sito hemingwayeditore.wordpress.com, «sono passati sette anni da quando “Un’Idea di Appennino” cominciò a interessarsi della montagna bolognese. Se oggi le valli, i borghi e la natura dell’Appennino non sono più considerati solo come terre di attraversamento, ma come forze trainanti per l’economia e mete di un nuovo turismo, è anche merito della stampa locale. Ma è anche necessario – precisa il direttore – esercitare il nostro ruolo con più attenzione e responsabilità. Il successo della testata, inizialmente rivolta ai comuni della fascia alta appenninica, favorì poi la nascita di altre testate del gruppo: “Valli Savena Idice” prima, poi “Valli Reno Lavino Samoggia”, che sono state infine assorbite nella testata madre. E’ poi stato aumentato il formato, un tabloid ora più leggibile, e la diffusione, che coprirà anche Bologna. Così anche chi vive a Bologna potrà avere notizie sui comuni della montagna, e capire che in fin dei conti è messo peggio dei montanari, molto peggio. Faccio questo notiziario da sette anni – conclude Di Bernardo – e ancora mi diverto molto a farlo».

Per quanto riguarda i comuni del Distretto di San Lazzaro nella pagina di Monghidoro in evidenza la festa di Pompieropoli che vi si terrà il 17 giugno e la lotteria di beneficenza a favore dei pompieri volontari del Distaccamento monghidorese che compie vent’anni di attività. In quella di Loiano si parla degli Amici del Cinema Vittoria in corsa per aggiudicarsi uno dei premi messi in palio dalla Renner; e del giovane pugile loianese, Emanuele Venturelli, che si è aggiudicato il titolo di campione italiano nella categoria dei pesi massimi. E infine in quella di Monterenzio l’annuncio e il programma della grande festa celtica.

Del vostro cronista, che segue i tre comuni più vicini alla via Emilia, su Pianoro scrive del Mezzo Nodo di Rastignano che ora non ha più l’alibi delle bombe per giustificare i ritardi, del filmato realizzato dal Museo pianorese di Arti e Mestieri sull’artigianato della cesteria, e della festa dei piccoli musei che comprende quelli di Livergnano sulla Linea Gotica e quello geologico di Tazzola al Monte delle Formiche. Su Ozzano la ripartenza del Poc, la festa della Pubblica assistenza e il ricordo di Graziano Bandini presidente del Gruppo alpini Ana. Infine su San Lazzaro le premiazioni dei campioni della bocciofila Arci, le poco attraenti protezioni agli alberi di via Canova e il Medialab di Idice che sarà inaugurato il prossimo 21 giugno. Per contattare la redazione: 335-7777604; per la pubblicità: 339-4233609.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...