Con “Valli Savena Idice” notizie da, e per, sei comuni

2016-ottobre

Distretto di San Lazzaro (Bologna)

Colorato, originale e inconfondibile nel formato e nella veste grafica, e soprattutto gratuito, il notiziario mensile “Valli Savena Idice”, edito dalla Hemingway Editore di Bruno Di Bernardo, è già stato distribuito nei sei comuni del Distretto sanlazzarese (Loiano, Monghidoro, Monterenzio, Ozzano, Pianoro e San Lazzaro). Il numero di ottobre, nella versione cartacea, lo trovate in ristoranti, bar, edicole e negozi con approfondimenti e notizie da ogni Comune, dalla Regione, dalla Città metropolitana e dall’Unione comunale Valli Savena Idice. Se poi i nostri lettori non trovano la versione cartacea, che va a ruba, possono sempre sfogliare il mensile in modo virtuale, o scaricarlo e stamparlo, collegandosi al sito web: http://hemingwayeditore.wordpress.com.

Nel numero di ottobre 2016 si leggono in prima pagina, con prosegui all’interno, articoli sulle risorse finanziarie promesse per le fusioni tra comuni (pacchia o ricatto?), sulla banda larga entro tre anni in tutta la montagna, e sulla costituzione di un comitato di residenti nel Parco dei Gessi che denunciano il numero eccessivo di cinghiali.

Poi le pagine locali sui comuni montani con articoli di Sarah Buono. Per Monghidoro la questione della Stampi Group, con l’istanza di fallimento sospesa dai dipendenti, e le nuove polemiche sull’Spm; per Loiano le sfide di Roberto Bruzzone, alpinista e camminatore su una gamba sola; e la collaborazione tra le due società di pallacanestro loianesi; e per Monterenzio si legge della città celtica di Monte Bibele e della Roto srl che produce ed esporta nel mondo accessori per bici.

Più a valle i pezzi del vostro (poco) modesto cronista. Su Pianoro la ricresciuta vegetazione lungo il Savena dopo gli “scempi” del 2014, del 150° anniversario del Comune di Pianoro dopo la fusione del 1866 con il Comune di Musiano; su San Lazzaro il problema dei cinghiali, i corsi di teatro dell’Itc Studio, il Museo della Preistoria “Donini”, il giovane ciclista Lorenzo Fortunato che corre tra i professionisti del team russo Tinkoff, e i cent’anni di Marino Avoni del Farneto. Infine su Ozzano il confronto tra i comuni del Distretto sulle possibili fusioni tra loro (da sei a due, o a tre), la colonnina gratuita per la ricarica delle auto elettriche, e sulla gestione dei rifiuti che a Ozzano nel 2015 ha registrato soltanto un deludente 42,8% di raccolta differenziata.

“Valli Savena Idice” è un notiziario impegnato, giovane, ambizioso, e gratuito grazie alle aziende del territorio distrettuale, piccole e grandi, che hanno colto l’opportunità di farsi conoscere e ricordare in ambito vasto. E di sostenere la stampa e l’informazione locale indipendente. Della stessa casa editrice “Un’Idea di Appennino” rivolto ai comuni delle valli del Reno, del Lavino e del Samoggia, “84.000” dedicato al vasto mondo universitario bolognese, e l’ultimo nato “sul Panaro.net” rivolto soprattutto ai comuni della bassa modenese.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...