Al via le nuove visite gratuite agli scavi di Claterna

Collage 01

Ozzano (Bologna)

Col finire dell’estate a Maggio di Ozzano, sulla via Emilia, tornano i fine settimana di visite gratuite agli scavi nell’antica città romana di Claterna per ammirare la Domus dei Mosaici, la Casa del Fabbro e per scoprire le ultime novità. Infatti la domenica alle 10, nei giorni 6 e 20 settembre e 4 ottobre, e il sabato pomeriggio alle 16, nei giorni 12 e 26 settembre e 10 e 24 ottobre, sarà possibile visitare gratuitamente in loco gli scavi guidati dagli archeologi e dai volontari dell’associazione culturale “Civitas Claterna” che dall’estate del 2005 lavorano nell’area sotto la direzione della Soprintendenza. Le visite sono gratuite ma con prenotazione obbligatoria al 349-4465008 entro le 12 del sabato.
Il ritrovo è ai civici 482-484 della consolare Emilia, la casa gialla a destra andando verso Imola, con ampia possibilità di parcheggiare. Il sito, corrispondente alla fermata “Maggio” è raggiungibile in autobus con le linee Tper 94 (il sabato) e Tper 101 (il sabato e la domenica). Si raccomanda un abbigliamento sportivo, con calzature da trekking, e in caso di maltempo la visita è da considerarsi annullata.
Ma non finisce qui. Alle 18 di domenica 4 ottobre, in occasione della festa del volontariato, si terrà una visita guidata gratuita alla mostra “Museo della città romana di Claterna” nel Palazzo della Cultura di Ozzano in piazza Allende 18. E domenica 18 ottobre, alle 9, dall’area degli scavi prenderà il via una passeggiata storico-naturalistica sul tema dell’approvvigionamento idrico della città romana. Con mezzi propri da Claterna si raggiungerà il borgo di San Pietro, poi Settefonti, accompagnati da guide archeologiche e naturalistiche. Prenotazioni obbligatorie al 051.6254821 (Parco Gessi) ed è richiesto un contributo di 5 euro a persona. L’iniziativa, in occasione della Festa della Storia, è adatta a tutti ma si consiglia un abbigliamento tipo trekking.
Nata nel II secolo a.C. e abbandonata intorno al V-VI secolo d.C., Claterna è stata la principale realtà territoriale e amministrativa, fra Bononia (Bologna) e Forum Cornelii (Imola), durante l’età romana. Qui a Maggio da ben nove anni l’associazione “Civitas Claterna”, oggi presieduta da Loretta Masotti, sta portando avanti una serie di iniziative che permettono al pubblico di venire contatto con gli scavi. Per informazioni: 349-4465008; http://www.civitasclaterna.org.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...