Con “Savena Setta Sambro” la storia e la cultura tra le mani

La copertina della rivista con a fianco Adriano Simoncini con il suo ultimo romanzo

La copertina della rivista con a fianco Adriano Simoncini con il suo ultimo romanzo

Appennino bolognese

Già da qualche giorno è disponibile nelle edicole di sei comuni il numero 48 della collana “Savena Setta Sambro” con sottotitolo: “Rivista semestrale di storia, cultura e ambiente” evidenzia i suoi indirizzi di documentazione, raccolta e divulgazione su quanto riguarda la ricerca storica, geofisica, naturalistica e culturale, e il conseguente accurato studio della civiltà rurale e artigiana della nostra montagna. Infatti il semestrale è la viva e intelligente espressione del Gruppo di studi delle valli Savena, Setta e Sambro che costituiscono il naturale bacino territoriale dell’ex Comunità Montana 11.
Il volume in brossura, sobrio ed elegante come si addice a questa rivista che da 29 anni colma un vuoto culturale che era sentito sia dagli studiosi della montagna bolognese, che dai tanti appassionati di storia locale. Grazie a questa rivista è possibile approfondire lo studio del tessuto antropologico e naturalistico di questo bel territorio ricco di testimonianze storiche. E quindi raccogliere l’intera collana, ma però non tutti gli arretrati sono disponibili, è come avere nella propria biblioteca, o della scuola e azienda, una vera enciclopedia sui territori interessati che cresce di anno in anno.
Il 48° numero, come quelli che lo hanno preceduto, è una raccolta di contributi originali con argomenti che interessano gli usi, i costumi, il dialetto, i personaggi, le leggende, le arti e l’ambiente naturale. La rivista è condiretta da Daniele Ravaglia, presidente dell’omonimo Gruppo di Studi, e dallo scrittore Adriano Simoncini. Con quest’ultimo che in occasione della presentazione della rivista all’Antica Hostaria, a Badolo di Sasso Marconi, ha presentato anche il suo ultimo romanzo “La compagna di banco”.
La rivista è di 224 pagine con interventi, articoli e saggi brevi accompagnati da belle immagini, quasi tutte inedite, con un vasto ventaglio di argomenti da poter accontentare gli interessi di ogni persona che ami questi luoghi.
La rivista è disponibile nelle edicole dei comuni di Castiglione dei Pepoli, Grizzana Morandi, Loiano, Monghidoro, Monzuno, Pianoro, San Benedetto Val di Sambro, Sasso Marconi, e nelle più importanti librerie di Bologna. Per informazioni, abbonamenti e disponibilità di arretrati consultare: redazione@savenasettasambro.com; http://www.savenasettasambro.com.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...