Arci San Lazzaro rinnovato il consiglio direttivo

Nella foto il riconfermato vicepresidente e amministratore del circolo Arci di San Lazzaro

Nella foto il riconfermato vicepresidente e amministratore del circolo Arci di San Lazzaro

San Lazzaro (Bologna)

Il grande circolo Arci di San Lazzaro ha chiuso il 2014 con 6.250 soci iscritti confermandosi come uno dei più grandi d’Italia, se non il più grande. Le recenti elezioni sociali hanno riconfermato alla presidenza e alla vicepresidenza i votatissimi Carlo Pesci e Franco Fanizzi che governeranno strutture e attività, per altri tre anni. A completare il consiglio con specifiche responsabilità operative: Mirko Carlotti, segretario, Franco Canè, Fausto Milina, Franco Orsi e Rosa Ottaviano.
Nella struttura di via Bellaria, nata nel 1977 da un campo da bocce all’aperto, ci sono biblioteca, bar, pizzeria, ristorante self-service, sale per convegni, sala biliardi, bocciodromo; all’esterno minizoo, parco giochi per bambini. Nella sala teatro “Paradiso” danze, spettacoli di beneficenza, tombole di autofinanziamento; nella nuova “Sala 77” sagre, cene sociali e quelle organizzate da associazioni di volontariato.
L’introito delle sagre è quasi del tutto utilizzato al sostentamento delle tante attività sportive amatoriali: danza, bocce, biliardo, tarocchino, calcio, ciclismo, podismo, pesca, scacchi, eccetera. Il circolo Arci, dove l’unico obbligo-dovere è di tesserarsi al costo di dieci euro l’anno, svolge anche attività sociali a favore della terza età come sorta di albergo diurno dove gli anziani passano la giornata in compagnia senza obbligo di consumazioni e senza gravare sugli enti pubblici.
Non va dimenticata la promozione culturale con la collaudata rassegna “Paradiso Jazz”, con band e solisti di valore internazionale, le serate di tango con appassionati e scuole provenienti da altre regioni. A livello provinciale e nazionale il circolo Arci di San Lazzaro non ha pari e non è un caso che nel 2014 vi si siano svolti i congressi nazionale, regionale e provinciale dell’associazione con delegati e soci di tutta Italia. Eppure, salvo l’inaugurazione della nuova struttura nel marzo scorso, con Gianni Morandi, i quotidiani bolognesi hanno dato ben poche notizie delle tante attività, e sagre gastronomiche, effettuate. L’auspicio è che almeno nel 2015 si dia valore all’impegno profuso dai tanti soci volontari che cercano di offrire a tutti, basta associarsi, la possibilità di passare una giornata in compagnia e divertimento.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...