Sabato 7 febbraio a Ozzano si ride in dialetto

Nella foto una delle scene più sexy del film "9 settimane e 1/2"

Nella foto una delle scene più sexy del film “9 settimane e 1/2”

Ozzano (Bologna)

“Nov stmèn e un poc” è la commedia dialettale in tre atti di Mirella Musiani Frascari che verrà messa in scena dalla compagnia de I Cumediant Bulgnis, per la regia di Romano Danielli, alle 21 di sabato 7 febbraio nella sala teatro Primavera in corso Garibaldi 36 a Ozzano. Ingresso 9 euro; per info e prenotazioni: 051.796417; 051.799322; 339-7219810. Le prossime recite si terranno il 21 febbraio con “Una cura par la vciaja” messa in scena da Al Nostar Dialatt, e il 28 febbraio con “Il bar delle Opere Pie” de I Trasversali di Pianura.
Il sipario si apre su un rapporto di coppia dove l’uomo pensa di poter fare quel che gli pare, e come gli pare. Ma se poi la donna si stanca di subire, che cosa succede? La situazione precipita e l’autrice ci propone uno scenario da tragedia che in realtà è una farsa esilarante.
Già il titolo “Nov stmèn e un poc” porta subito alla mente un bel film del 1985, diretto da Adrian Lyne e interpretato da Mickey Rourke e dalla bellissima Kim Basinger, “9 settimane e ½” (“9½ Weeks”), tratto dall’omonimo romanzo di Elizabeth McNeill, che all’epoca ebbe un successo planetario per le intriganti scene di erotismo.
Sullo schermo era la storia di una travolgente relazione tra John Gray ed Elizabeth McGraw con la donna coinvolta in esperienze erotiche che rischiano di renderla succuba dell’uomo. Ma quando lei impara che lui frequenta prostitute gli si concede per un’ultima notte per poi porre termine alla relazione durata, appunto, nove settimane e mezzo. La recita che si terrà sabato a Ozzano sarà altrettanto “piccante”? Per saperlo l’unico modo è quello di assistere allo spettacolo.
E a proposito di donne domenica 8 marzo 2015 nella stessa sala teatro ci sarà il tradizionale pranzo con spettacolo organizzato in occasione della festa della donna. A servire saranno, una volta tanto, solo i signori uomini; prenotazioni entro il 5 marzo ai numeri telefonici indicati in precedenza. La rassegna teatrale “Inverno a Teatro”, alla decima edizione è promossa dal circolo ricreativo e culturale Arci-Uisp e dalla sezione ozzanese del sindacato dei pensionati Spi-Cgil, con patrocinio comunale, e organizzata da Erminia Chiusoli.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...