Juvenilia Club, 25 anni di cultura, feste e gite in allegria

I coniugi Paola Tabacchi e Fortunato Malaguti rispettivamente presidente e vice di Juvenilia Club

I coniugi Paola Tabacchi e Fortunato Malaguti rispettivamente presidente e vice di Juvenilia Club

San Lazzaro (Bologna)

Il prossimo 3 ottobre sarà ancora il Savoia Hotel Regency di Bologna, in via del Pilastro 2/3, ad accogliere amici e soci dell’associazione culturale Juvenilia Club per la “Grande festa di apertura”. Una festa speciale perché quello che va ad iniziare sarà il 25° anno sociale dell’associazione, presieduta dalla professoressa Paola Tabacchi Malaguti, che ha sede a San Lazzaro ma di respiro provinciale. Festa elegante in abito scuro che avrà come colonna sonora le musiche del duo Adriana e Mauro e la partecipazione di illustri personaggi dello spettacolo, della musica, dell’arte e della cultura bolognese.
Per chi è interessato alla musica a alla poesia c’è già stato un preludio lo scorso 27 settembre nel Circolo della Musica di Sandro Baldi, in via Valleverde 33 a Rastignano. Una serata con letture di testi poetici, frutto del laboratorio di scrittura, da parte degli attori e soci Barbara Bertoni e Roberto Breschi con al piano il maestro Lamberto Lipparini. E già il 5 ottobre si parte per l’Hotel Terme San Valentino, di Ischia Porto, per un soggiorno vacanza o di cure termali fino al 12 ottobre.
Chi è interessato alle iniziative di Juvenilia Club, molte quelle gratuite per i soci, può rivolgersi al 051.464293 o a paola.tabacchi@libero.it. Il programma dell’anno sociale 2014-2015 è un volumetto di quaranta pagine, a conferma del gran numero di occasioni conviviali, festaiole, ludiche e anche culturali, con in copertina un “25” argentato. Con la stessa professoressa Tabacchi ad ammettere che «quando assieme a delle care amiche fondai l’associazione non avrei mai creduto di poter raggiungere questo traguardo assieme a tanti amici vecchi e nuovi». Infatti a guardare indietro c’è un ricco bilancio di centinaia di feste, incontri culturali, trasmissioni radiofoniche, premi letterari, laboratori teatrali, viaggi, gite turistiche, visite a musei e corsi di vario tipo.
Per rendere ancora più interessante l’appartenenza all’associazione è stata fatta anche la proposta di andare periodicamente alla scoperta, o riscoperta, di quei locali caratteristici di Bologna e dintorni, osterie e trattorie, che oltre al cibo offrono anche buona musica e a volte anche recitazione poetica, letture di libri, o cabaret e comicità. Quindi ancora occasioni intelligenti e interessanti di incontrarsi e di stare insieme.
Come dice sempre Paola Tabacchi, sostenuta dal consorte dottor Fortunato Malaguti e dal consiglio direttivo, «il club vanta come soci tanti giovani, di tutte le età, e questi 25 anni sono stati indispensabili per creare qualcosa di veramente valido per la rivalutazione dell’età matura e per il riconoscimento sociale e culturale dei protagonisti».

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...