Operazione Isa: “Insieme Salviamo l’Ambiente”

SalviamoAmbiente_A4_low

San Lazzaro (Bologna)

Grazie al successo ottenuto nel maggio dell’anno scorso si ripeterà anche quest’anno, domenica 20 settembre, una giornata dedicata all’ambiente con i volontari delle associazioni locali: Savena Live Sport, Il Nibbio Protezione Civile, Polisportiva Paolo Poggi Aics e Cid-Aics. L’iniziativa ha il patrocinio di Provincia e Comune di San Lazzaro, del Servizio Tecnico Bacino del Reno, il sostegno dell’Aics provinciale, de “La Compagnia degli Animali” e di Coop Adriatica.
L’iniziativa, a titolo “Insieme Salviamo l’Ambiente”, è aperta a tutti e già alle 8.30 i volontari si potranno radunare in via Speranza 45, a San Lazzaro, accanto al torrente Savena per svolgere dalle 9 alle 16 una pulizia delle aree pubbliche e demaniali del tratto fluviale.
«L’iniziativa ambientale – spiega il presidente del Cid-Aics Mauro Ottavi, promotore e coordinatore della giornata – vuole riaffermare l’attenzione verso la natura, ed è utile per far crescere il senso civico delle persone. L’ambiente è patrimonio da salvaguardare e consegnare alle future generazioni per favorirne l’ulteriore fruizione con rispetto. L’iniziativa vuole spronare la cittadinanza verso il bene pubblico perché le aree fluviali ospitano la biodiversità permettendo agli ecosistemi di funzionare ed erogare fruizioni utili al miglioramento della qualità di vita tramite escursioni, attività fisica ed altro ancora».
«Tutto il team della Polisportiva Paolo Poggi Aics vi partecipa – ha aggiunto il presidente della polisportiva, Pietro Pasqui – perché crede nell’iniziativa che vuole essere educativa, di esempio e di stimolo per tutti coloro che per pigrizia o per noncuranza vedono certe brutture e si girano dall’altra parte. Vogliamo dare un segnale che ognuno di noi con un piccolo gesto può cancellare il degrado e la deturpazione di quella che è la casa di noi tutti e che ogni giorno viviamo».
Sulla stessa lunghezza d’onda Antonio Carbone, presidente de Il Nibbio associazione di protezione civile e di volontariato. E per il presidente della Savena Live Sport, Adriano Bergamaschi, «oggi più che mai è importante partecipare. Infatti il ruolo della società civile, delle associazioni, del volontariato e dei cittadini si va ridisegnando insieme a un nuovo ruolo della pubblica amministrazione. La crisi economica e la scarsità di risorse pubbliche è un sintomo che deve guidarci verso un nuovo rapporto tra cittadini e Stato. Se l’etimologia di “crisi” è “cambiamento”, è il momento migliore per far sentire la nostra presenza e integrare l’azione dell’ente pubblico anche su temi come quelli dell’ambiente, del paesaggio urbano e della sicurezza».

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...