L’11 maggio, “Festa dei Fiori” a Casa Maltoni

Immagine

Nella foto un particolare delle edizioni precedenti della “Festa dei Fiori” 

San Lazzaro (Bologna) 

Domenica 1° maggio, come ogni primavera da oltre un lustro, il parco di Casa Maltoni, in via Zucchi 13 a San Lazzaro (Bologna), ospiterà la “Festa dei Fiori” organizzata dai soci volontari dell’Istituto Ramazzini impegnati da tempo a valorizzare il patrimonio culturale e ambientale dove ha vissuto l’illustre professore, Cesare Maltoni, deceduto nel 2001. Dalle 10 fino al tramonto verranno esposti e messi in vendita piante ornamentali, fiori, attrezzature da giardino, frutta di stagione, dolciumi e pane prodotti in casa, oggetti vari. E si potranno gustare crescentine, con salumi, formaggi e buon vino. Lo scopo della festa è culturale ma anche economico per raccogliere fondi per sostenere le attività di ricerca e di prevenzione dei tumori dell’Istituto Ramazzini.
Nel pomeriggio sarà anche l’occasione per ricordare “Zia Afra”, Afra Maltoni zia erede dello scienziato, deceduta lo scorso anno, che aveva a suo tempo ceduto l’abitazione del famoso oncologo all’associazione “Istituto Bernardino Ramazzini”, ora cooperativa sociale onlus, da lui fondata. Non solo la residenza, l’arredamento e l’annesso parco alberato ma anche, o soprattutto, la biblioteca scientifica raccolta da Maltoni. Un patrimonio librario, e non soltanto, che potrebbe essere messo a disposizione degli studenti universitari e dei ricercatori. E saranno ricordate anche le attivissime volontarie ramazziniane, Franca Masetti e Marisa Ravaglia, prematuramente scomparse.
Alla festa saranno presenti anche dirigenti, funzionari e ricercatori sia dell’Istituto Ramazzini onlus, del poliambulatorio per la prevenzione di via Libia a Bologna, sia dell’importante Centro di ricerche sul cancro “Cesare Maltoni” che ha sede nel Castello di Bentivoglio.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...