Juvenilia Club, 25 anni di cultura, feste e gite in allegria

Immagine

Nella foto la professoressa Paola Tabacchi Malaguti e la copertina del 25° programma sociale 

San Lazzaro (Bologna) 

In questi giorni tra le mani di amici e soci dell’associazione culturale Juvenilia Club, con sede a San Lazzaro in via Risorgimento 27, sta arrivando un volumetto di una quarantina di pagine con, in copertina, un grande 25 argentato. E’ il programma del suo 25° anno sociale, 2014-2015, con l’elenco di tante iniziative e altre che possono essere proposte dai soci che godono della gratuità della festa di apertura, e di agevolazioni per le successive, e anche di partecipazione gratuita alle iniziative ricreative e culturali programmate salvo diversa indicazione.
A guardare indietro c’è un ricco bilancio di centinaia di feste, incontri culturali, trasmissioni radiofoniche, premi letterari, laboratori teatrali, corsi di vario tipo. Con la presidentessa, professoressa Paola Tabacchi, fondatrice del club nel 1990 assieme a colleghe e amici, a riferire che «sono un capitale di esperienze condivise. Con il venticinquesimo programma che continua in un percorso iniziato al provocatorio motto che “giovani si diventa” e, proprio per questo, si propongono tante nuove occasioni di “giocare” insieme con amicizia e solidarietà».
Nel presentare il nuovo programma Paola Tabacchi, sempre sostenuta dal vice e consorte dottor Fortunato Malaguti e dal consiglio direttivo, si dice convinta che «questi 25 anni sono stati indispensabili per creare qualcosa di veramente valido per la rivalutazione dell’età matura e per il riconoscimento sociale e culturale dei protagonisti». L’auspicio è che tutti rinnovino l’adesione per il prossimo anno entro la festa di chiusura dell’anno sociale in corso che si terrà dalle 20 del 16 maggio nel prestigioso Savoia Hotel Regency di via del Pilastro 2 a Bologna. Festa in abito scuro, con cena, musica e danze, che sarà però preceduta da una serata di prosa con lettori Barbara Bertoni e Roberto Breschi, e canti col coro “I Guelfi” diretto da Pietro Puglioli, che si terrà dalle 20 dell’8 maggio nel meraviglioso Teatro del ‘700 di Villa Aldrovandi Mazzacorati in via Toscana 19 a Bologna.
Quindi ancora occasioni intelligenti e interessanti di incontrarsi prima delle vacanze estive e dell’attesa festa di apertura del 25° anno che si terrà il 6 ottobre al Savoia Hotel Regency con la partecipazione di illustri personaggi della musica, dell’arte e della cultura bolognese. Poi, come da programma, tante, tante iniziative per stare insieme. Per informazioni e adesioni: telefax 051.464293; paola.tabacchi@libero.it.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...