Le sculture di D’Aniello al Museo del Patrimonio Industriale

Immagine

Bologna

“Scultura e Impresa 2014” è il tema di una mostra di opere realizzate dallo scultore pianorese Michele D’Aniello che saranno esposte, dal 5 aprile al 31 maggio, nel Museo del Patrimonio Industriale di via della Beverara 123 a Bologna. La cerimonia di inaugurazione dell’evento, che vede accumunata l’espressione artistica all’inventiva tecnologica dell’imprenditoria bolognese, si terrà alle 17 di sabato 5 aprile.
Dopo il grande successo del 2012 l’iniziativa “Scultura e Impresa” torna a far parlare di sé con altre opere. Ideato dall’artista questo progetto, alla terza edizione, vede unite in sinergia scultura, cultura e impresa coinvolgendo una quarantina tra le più importanti aziende del nostro territorio, con l’obiettivo di dare un messaggio di speranza attraverso il valore che ci distingue nel mondo: ingegno e creatività. In pratica le sole materie prime di cui dispone la nostra penisola oltre al suo mare e al suo bellissimo territorio ricco di storia e di arte.
Infatti ciascuna delle opere in mostra, definite dallo scultore “opere di benedizione” è abbinata a prodotti all’occhiello del made in Italy selezionati dall’artista per parlare, attraverso loro, del tema dei valori dell’uomo; tema che permea tutta l’arte di D’Aniello. Valori umani, fiducia in sé stessi e determinazione, sono i temi centrali dell’arte che prendono forma nelle opere ispirate alla natura. «Infatti, oggi più che mai – osserva l’artista –, abbiamo bisogno di infondere speranza e conquistare il successo attraverso un atto di fiducia che fa crescere quella pianta che ognuno di noi è già in embrione. Le grandi imprese nascono da piccole opportunità così come una grande pianta nasce da un piccolo seme. Le imprese bolognesi hanno creduto in questo nuovo progetto perché hanno notato che il successo nasce da atto di fiducia, dedizione, ingegno, professionalità e dalla determinazione di volercela fare, così come un seme – conclude lo scultore – che per germogliare e divenire una grande e secolare pianta va coltivato». Info: 334-9809801; piva@callipigia.com; scultore_daniello.m@libero.it.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...