In distribuzione gratuita il “Valli Savena Idice”

Immagine

Le prime pagine delle due riviste della Hemingway dirette da Bruno Di Bernardo 

Distretto di San Lazzaro (Bologna) 

In questi giorni sono in distribuzione le copie gratuite del numero tre, novembre 2013, del notiziario mensile “Valli Savena Idice” edito dalla Hemingway Sas e diretto dal giornalista Bruno Di Bernardo. Copie diffuse capillarmente in edicole, negozi, bar, ristoranti, uffici sul vasto territorio del Distretto di San Lazzaro comprendente i comuni di Loiano, Monghidoro, Monterenzio, Ozzano, Pianoro e San Lazzaro. Nel frattempo la rivista è consultabile anche on line sul web all’indirizzo: http://www.facebook.com/vallisavenaidice.notiziario, dove è possibile sfogliarlo in modo virtuale.
Mentre il notiziario “Valli Savena Idice” esce a metà mese il fratello maggiore “Un’idea di Appennino” con diffusione nei comuni di Camugnano, Castel di Casio, Castiglione dei Pepoli, Gaggio Montano, Grizzana Morandi, Lizzano in Belvedere, Loiano, Marzabotto, Monghidoro, Monzuno, Porretta Terme, San Benedetto Val di Sambro e Vergato esce all’inizio di ogni mese. I due notiziari “Valli Savena Idice” e “Un’idea di Appennino” hanno infatti lo stesso editore e direttore, lo stesso formato e l’impostazione grafica a tutto colore. Chi è interessato alle riviste per abbonamenti, inserzioni, informazioni, eccetera, può rivolgersi a: 0534.94472; bruno.diber@gmail.com.
L’impegno dei due periodici, e di chi vi collabora, è di mettersi al servizio dei cittadini, augu-randosi il sostegno degli imprenditori locali, ritagliandosi uno spazio nell’epoca viaggiando, oltre che sulla carta stampata, anche tramite Internet, Facebook e la Tv. I due notiziari rappresentano infatti una voce indipendente, sia finanziariamente che politicamente, che approfondisce e pubblica notizie sui fatti di un vasto territorio, spesso ignorato sia dai quotidiani, sia dalle emittenti radiotelevisive locali. Le due pubblicazioni non ricevono contributi, ma vivono delle loro sole forze, reperendo risorse tra gli inserzionisti interessati ad avere un ritorno pubblicitario dalle sue pagine. Quindi si propongono, non solo come strumento informativo, ma anche come mezzi per promuovere e far conoscere i prodotti e le attività del territorio ai loro lettori che sono anche “consumatori sul territorio”.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...