“Io ci sono”… per ridere contro la malattia

Immagine

Allegria sul palco a una delle feste di “Io ci sono… per vincere la neurofibromatosi 

Pianoro 

Per festeggiare i suoi dieci anni di vita l’associazione “Io ci sono per vincere la neurofibromatosi” ha scelto il salone del Top Hotel Park, di via Nazionale alla Boaria di Pianoro, aprendo già le prenotazioni per la partecipazione. Qui infatti, domenica 1 dicembre, si terrà la festa con pranzo di gala a titolo “Io ci sono… dieci anni dopo”; «una giornata di musica e cabaret – spiega il presidente e fondatore Erminia (Emy) Vacca – per celebrare il decennale nel rispetto del principio che ci ha guidato in questi anni, combattere la malattia sì, ma col sorriso. Tra gli amici che hanno già confermato la loro partecipazione i comici e cabarettisti Marco Dondarini, Davide Dalfiume, Maurizio Grano, Bruno Nataloni, Duilio Pizzocchi, Bob Messini, il Mago Simon e, per i più piccini, i burattini del burattinaio Riccardo Pazzaglia».
Per informazioni e prenotazioni del pranzo: 051.473441; 339-4986690; iocisono04@tiscali.it; http://www.associazioneiocisono.it.
Per chi non la conosce “Io ci sono… ” è una piccola associazione onlus bolognese che da dieci anni mette cuore e anima per combattere la neurofibromatosi, una tremenda malattia genetica rara che purtroppo ancora non ha cura e che fatica a trovare investimenti per la ricerca.
Per festeggiare i dieci anni di attività e, soprattutto, per finanziare il nuovo progetto in collaborazione con l’Istituto Ortopedico Rizzoli: un percorso di presa in carico dei pazienti in un modello integrato che metta in rete gli specialisti che si devono occupare della complessa malattia, l’associazione ha organizzato per l’1 dicembre una festa in compagnia di vecchi e nuovi amici che in questi anni hanno sostenuto la nostra battaglia: artisti e volontari insieme per abbattere i muri di ostilità e indifferenza verso una malattia come la neurofibromatosi.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...