Francesco Falciatore candidato sindaco, perché no?

Immagine

Francesco Falciatore con la fascia tricolore alla messa del 44° del transito di don Olinto Giuseppe Marella 

San Lazzaro (Bologna) 

A meno di un anno alle prossime elezioni comunali è già iniziato il toto sindaco anche a San Lazzaro. O per lo meno la rivista Vivere a San Lazzaro, nel numero di ottobre, in prima pagina ha fatto l’elenco dei nomi che circolano relativi al centrosinistra.
Nell’ordine: Mauro Maggiorani (50 anni, docente di Storia moderna all’Università di Bologna); Isabella Conti (31 anni, avvocato e assessore); Francesco Falciatore (30 anni, laureato, consigliere delegato alle politiche giovanili); Giorgio Archetti (64 anni, vicesindaco); Marco Monari (52 anni, consigliere regionale).
L’ultimo nome in lista probabilmente sarà depennato dopo lo scandalo dei rimborsi facili su spese che dovevano servire all’attività del gruppo consiliare di appartenenza e non per spese personali. Nulla da eccepire sugli altri nomi citati dal periodico sanlazzarese spesso molto critico sulle scelte delle giunte del sindaco Marco Macciantelli.
La sorpresa è forse il nome di Falciatore che è il più giovane dei citati. Ma è anche colui che a 25 anni alle scorse amministrative ottenne 292 preferenze personali; un record nella storia delle elezioni comunali a San Lazzaro. Indubbiamente a far circolare il suo nome sono stati i risultati ottenuti come consigliere delegato alla qualità delle politiche giovanili. Probabilmente ci saranno stati dei risultati ottimi.
Nel frattempo si sta già allenando a portare la fascia. Per scherzo in un’occasione ne ha indossata una posticcia ma poi ha avuto anche occasioni di indossarne una vera, su delega del sindaco, in occasione di matrimoni o in rappresentanza della municipalità. Una delle ultime occasioni è stata quella del 44° anniversario della morte di don Olinto Giuseppe Marella più conosciuto come Padre Marella.
Di questa circostanza ne ha scritto la rivista dell’Opera Marella “Il Cappello di Padre Marella”: «La chiesa è strapiena. In prima fila il giovane assessore (consigliere) Francesco Falciatore, figlio di uno dei ragazzi di don Olinto. Ha la fascia tricolore ed è assorto con un atteggiamento di sincera preghiera». La dimostrazione che ha, forse, i numeri per candidarsi a sindaco di San Lazzaro. In bocca al lupo.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...