Ancora in rete cinque musei per tre domeniche

Immagine

Una visita guidata nel Muv Museo della civiltà Villanoviana a Villanova di Castenaso 

Festa della Storia 

In occasione della “Festa della Storia” i musei di Bentivoglio, Budrio, Castenaso, Monterenzio, Ozzano e San Lazzaro si sono messi in rete. La prima iniziativa, prevista nell’area di Claterna a Maggio di Ozzano per lo scorso 13 ottobre, è stata però annullata a causa del maltempo.
Il prossimo appuntamento è per le 10.30. di domenica 20 ottobre. al Muv Museo della civiltà Villanoviana in via Tosarelli 191 a Villanova di Castenaso. Il Muv propone una visita guidata al nuovo allestimento e il laboratorio per bambini, “Nella fucina di Sethlans”, sulla lavorazione dei metalli in epoca villanoviana. Il costo del laboratorio è di 5 euro a bambino con prenotazione consigliata allo 051.780021.
Sempre per domenica 20 ottobre, ma alle 15.30, l’appuntamento è al Museo archeologico e paleoambientale “Elsa Silvestri” di Budrio, in via Mentana 32. Sul tema “Una terra centuriata, la Domus romana e la villa rustica” ci sarà una visita guidata e un laboratorio per bambini per la realizzazione di esagonette pavimentali romane di argilla. Anche in questo caso il costo del laboratorio è di 5 euro a bambino con prenotazione consigliata allo 051.6928306 o allo 051.6928279.
Gli appuntamenti successivi saranno per il 27 ottobre al “Donini” di San Lazzaro, alle 10.30 per la scheggiatura della pietra e l’accensione del fuoco (051.465132), e al “Fantini” di Monterenzio, alle 15.30, per la lavorazione dell’argilla per produrre vasellame (051.9297766). E per il 3 novembre, alle 15.30, nel Museo della Civiltà Contadina di San Marino di Bentivoglio per dimostrazioni di lavorazione del ferro.
Quindi un lungo viaggio dalla preistoria alla storia seguendo una linea temporale che condurrà il visitatore alla scoperta della lavorazione delle materie prime e delle tecniche artigianali nelle diverse epoche.
L’iniziativa rientra nelle attività dei Distretti culturali della provincia di Bologna (Distretto culturale Pianura Est e Distretto culturale di San Lazzaro) ed è realizzata in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna, il Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università di Bologna e la Provincia di Bologna.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...