La Tartufesta fa tappa al Ginepreto

Immagine

Pianoro (Bologna) 

Sabato e domenica, 19 e 20 ottobre, il parco del Ginepreto e il piazzale dell’Arcipelago, in via Resistenza 201 a Pianoro Nuovo (Bologna), ospiteranno la 24esima edizione della “Tartufesta”. Sagra ai profumi e sapori dei funghi e dei tartufi con un nutrito corollario di mostre, musica, balli, spettacoli, giochi e gastronomia.
Nel frattempo chi aggirandosi per prati e per boschi trovasse funghi di qualsiasi specie, buoni od ottimi, tossici o velenosi, li può portare alle 16 del 19 ottobre all’Arcipelago per arricchire l’allestimento della tradizionale mostra micologica allestita dal gruppo Avis “I Fonzaru”. Mostra che vedrà per la prima volta la partecipazione del neonato gruppo pianorese di fungaioli “Boletus in Bulàtta” (335-5412878).
La “Tartufesta” si apre alle 18.30 di sabato con il vino nuovo e le caldarroste, arrostite su uno speciale macchinario, e del ristorante che ovviamente proporrà piatti ai funghi, ai tartufi e della nostra tradizione bolognese. Per l’asporto sabato e domenica i piatti potranno essere ritirati mezz’ora prima dell’apertura del ristorante. Infine, dalle 21, si balla nella sala Arcipelago con l’orchestra di Davide Balestra.
Domenica si riprende alle 8 con l’apertura della mostra mercato di prodotti alimentari con anche vini, mieli, funghi e tartufi. Alle 10 nella sala Arcipelago si apre la mostra micologica, quella della Lipu (Lega italiana protezione uccelli), dell’associazione Arte (Anfibi, rettili e territorio), e del giardino botanico Novarbora di Badolo.
Alle 12 (e alle 18.30) apertura del ristorante poi, dalle 16, musica anni ’60 e ‘70 con Max Calanca e la sua band. La Tartufesta è la seconda sagra di un trittico iniziato nello scorso fine settimana con “C’era una volta”; un tris di feste che si concluderà il 26 e 27 ottobre con la decima edizione della “Sagra del Tortellino”. Tutte e tre le sagre sono organizzate dalla Proloco Pianoro, per il sostegno delle sue iniziative, col centro sociale “1° Maggio” e il patrocinio del Comune di Pianoro.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...