Sculture di Eros Mariani in mostra al Florarte 2013

 

Immagine

Bomporto (Modena) 

Anche sculture di Eros Mariani nella storica Corte della Quadra della prestigiosa residenza di campagna “Villa Cavazza”, in via Gorghetto 100 a Bomporto (Modena), dove il 14 e 15 settembre dalle 10 a sera si terrà un’edizione straordinaria, Autunno 2013, di Florarte. Una grande mostra mercato di piante rare e insolite, fiori e frutti, idee per il giardino, oggetti d’arte, gioielli, dipinti, sculture e arredi. Per info: 059.235559; info@florarte.eu; http://www.florarte.eu.
Eros Mariani, nativo di Ravenna, da molti anni vive a Osteria Grande di Castel San Pietro (Bologna), dove ha a disposizione una moderna officina dove nascono le sue inconfondibili sculture. Mariani, infatti, è un artista molto apprezzato in ambito europeo, che crea inquietanti figure enigmatiche come idoli pagani di ancestrali divinità. Donne farfalle, chimeriche unioni di uomini, donne e animali, androgini sfingi o ermafroditi dalla forte carica sensuale. Da qui la citazione da Sigmund Freud: «L’arte è soltanto istinto erotico sublimato», Eros, appunto, che crea tali ieratiche, conturbanti, affascinanti, sinuose ed eleganti figure plasmando il freddo ferro in con uno stile personale inconfondibile. Le opere di Mariani si notano a colpo d’occhio.
Come aveva scritto il critico Giorgio Ruggeri: «Modellare il ferro è una gara dura. Si tratta di torcere, ritorcere, saldare e battere a caldo un materiale diverso da ogni altro: diverso dal bronzo e tanto più dal marmo, diverso dal legno e da che altro sia. (…) Ne sa qualcosa Eros Mariani, vero homo faber che sente nel ferro la sua seconda natura».
Le prime mostre all’inizio degli anni ‘80, a Bologna, diedero il via a esposizioni personali e collettive in molte città italiane e all’estero: Spagna, Svizzera, Portogallo, molte volte in Francia. Ma è in Austria, con le prime mostre nel 2000, poi in Germania, che trova un incondizionato apprezzamento alla sua arte che espone in permanenza. Soprattutto grazie al sostegno, e impegno, della attiva manager culturale Agneta Kreischer nel far conoscere, e apprezzare, le opere di Mariani nei paesi di lingua tedesca. Questi i recapiti dell’artista: 051.945938; 339.3457809; info@erosmariani.it; http://www.erosmariani.it.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...