Teste di legno e ocarine all’opera per Giuseppe Verdi

Immagine

Il burattinaio Riccardo Pazzaglia tra il giullare Rigoletto e il compositore Giuseppe Verdi

Imola (Bologna) 

Martedì 23 luglio, alle 21.30, nel giardino della casa di accoglienza “Anna Guglielmi”, in via Monte Catone 37 a Imola (Bologna) si aprirà il sipario sullo spettacolo per burattini e ocarine “Tutto nel mondo è burla, cronaca di un sogno verdiano”. La recita teatrale con musica, ispirata alla vita e alle opere di Giuseppe Verdi, è organizzata nell’ambito della rassegna Emilia-Romagna Festival, per onorare il duecentesimo anniversario della nascita del grande compositore.
A raccontare la vita di Verdi, e a interpretarne le romanze e i duetti, saranno infatti le teste di legno della compagnia bolognese “Burattini di Riccardo” con le musiche del Gruppo Ocarinistico Budriese. Ingresso a offerta libera col ricavato destinato alla casa di accoglienza. In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà nel vicino salone “Giovanni Paolo II”. Per info: Riccardo Pazzaglia, 333-2566426; http://www.burattinidiriccardo.it, http://www.emiliaromagnafestival.org.
Lo spettacolo è incentrato sulla vita del grande compositore. Ma anche in questa occasione le maschere petroniane Fagiolino e Sganapino non mancheranno di far assaggiare la loro particolare “musica” (bastone e scopa) al sempre critico e saccente Dottor Balanzone. Le celebri arie tratte da Nabucco, Rigoletto, Trovatore, Aida e Traviata faranno apparire i tantissimi personaggi che popolano le varie opere e persino Falstaff che conclude l’incredibile viaggio nel melodramma con il compositore Giuseppe Verdi, il quale, dall’inizio del racconto è invecchiato, ma ancora su ali dorate il suo pensiero ancora va.
Giovedì 25 luglio alle 21, per la rassegna Bologna Estate, i burattini di Riccardo Pazzaglia saranno nel cortile interno del centro ricreativo “Edmondo Dall’Olio”, in via Paglietta 15 a Bologna, per lo spettacolo “Casa Squizzagnocchi”. Per chi non sa di arte e storia burattinesca “Squizzagnocchi” è uno dei soprannomi, come anche “Magnarazza” di Sganapino Posapiano creato nel 1877 dal burattinaio Augusto Galli. Ingresso a cinque euro, gratuito per i bimbi sino a 3 anni. Martedì 30 luglio, sempre alle 21, i burattini di Riccardo saranno nel cortile interno della Rocca dei Bentivoglio, in via Contessa Matilde 10 a Bazzano (Bologna) per la recita di “Sganapino nel bosco della Fortuna”. Ingresso sempre a 5 euro e gratuito per i bimbi sino a 3 anni.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...