Sabato 6 aprile un’iniziativa in aiuto a chi non ce la fa

Immagine

Ozzano (Bologna)

Per sabato 6 aprile il Comune di Ozzano (Bologna), l’Istituzione comunale “Anna Frank” e i relativi servizi sociali hanno organizzato, nel periodo di apertura dei punti vendita, una raccolta di generi alimentari non deperibili, e di prima necessità, che saranno destinati alle famiglie ozzanesi colpite dalla crisi economica. Iniziativa che si svolgerà – grazie alla collaborazione delle associazioni di volontariato e delle parrocchie ozzanesi – davanti ai supermercati Coop Adriatica di via Nardi 9, Conad in via Mazzini 11, Dico in via Emilia 362 e all’ortofrutta La Meridiana in via Emilia 155.
Chi vuole contribuire all’iniziativa benefica, in aiuto a chi purtroppo non ce la fa, può consegnare parte della spesa ai volontari, autorizzati dal Comune, che saranno presenti all’uscita dei punti vendita. L’invito gli ozzanesi, e non solo, è appunto quello di acquistare qualcosa in più delle proprie esigenze da lasciare infine nelle sportine che verranno distribuite dagli stessi volontari all’ingresso dei supermercati. Per informazioni rivolgersi allo sportello sociale (051.791385), all’ufficio assistenza (051.791332) o all’ufficio cultura (051.791315).
I prodotti raccomandati per la donazione sono: per l’igiene personale e per la pulizia della casa, scatolame (piselli, fagioli, tonno, carne, passata di pomodoro, pelati), biscotti secchi (tipo Oswego), olio, latte a lunga conservazione, farina e zucchero.
Il progetto “Penso Solidale”, avviato l’anno scorso vista la situazione di crisi, nella sua prima edizione ha infatti ottenuto una straordinaria partecipazione della cittadinanza contribuendo, in modo significativo, ad aiutare molte famiglie ozzanesi in difficoltà. Dall’amministrazione comunale viene quindi «un sentito ringraziamento a tutti coloro che impegnano in questo progetto tempo, impegno, dedizione, e anche a quanti vorranno donare prodotti per ottenere risultati migliori».

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...