Un incontro per non abboccare alle sirene del gioco e dello sballo

Immagine

Un incontro precedente e un disegno, per l’occasione, di Matitaccia al secolo Giorgio Serra

San Lazzaro (Bologna)

“Gioco-Alcool-Sballo, non abboccare!” è un appello rivolto a persone di tutte le età, senza distinzioni di sesso e ceti sociali, affinché non brucino le loro risorse economiche, la loro salute e la vita. Appello che è anche il titolo di una serata di informazione e riflessione, a ingresso libero, che si terrà alle 21 di lunedì 10 settembre nell’aula magna delle medie “Rodari-Jussi”, in via Kennedy 57, a San Lazzaro (Bologna).
Incontro, aperto dal sindaco di San Lazzaro Marco Macciantelli e coordinato da Claudio Miselli fondatore de Il Pettirosso, che vede tra i relatori la tossicologa Elia Del Borrello dell’Università di Bologna, Valter Giovannini procuratore aggiunto della Procura di Bologna e la sociologa Carla Landuzzi. Parteciperanno all’incontro il comandante della polizia municipale di San Lazzaro di Savena Nicoletta Puglioli, il referente del progetto distrettuale In Sostanza Daniele Cirant.
Secondo i promotori «il disagio e la fragilità individuale di giovani e adulti è sempre più forte. Emergono infatti nuovi e preoccupanti stili di vita che favoriscono le dipendenze e le famiglie, a volte, vivono una profonda solitudine educativa». L’incontro è promosso dal Comune di San Lazzaro, dall’Ausl di Bologna, dall’Oratorio San Marco della parrocchia di San Lazzaro e dalle associazioni Il Glicine, Oratorio San Francesco, Genitori scuole elementari e medie, e Us Zinella Csi, tutti uniti nel progetto “Comunità Educante per un Territorio Vivo”.
Un progetto che non è nato oggi ma nel 2009 a seguito dell’apertura a San Lazzaro di un negozio della catena Alkemico, divenuto in seguito Ora Legale, poi trasferitosi a Bologna, che oltre ad articoli da pornoshop vendeva profumatori, definiti erbe “legali”, che potevano anche essere usati per andare su di giri; tanto per usare un eufemismo. Da quell’esperienza si era poi formato un gruppo di genitori che, in collaborazione con le istituzioni e le parrocchie locali, ha promosso incontri e dibattiti sui temi del disagio giovanile e delle dipendenze.

Giancarlo Fabbri

Annunci

Informazioni su savenaidice

Giornalista freelance
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...